capodannotrento.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Trento e provincia

Capodanno a Trento per famiglie con bambini

Trova le opzioni disponibili per Famiglie con bambini, di Capodanno a Trento e zone vicine

Scopri in che modo celebrare l'ultimo dell'anno con le migliori proposte che includono il target tipo famiglie con bambini, a Trento e dintorni. Scopri alcune nostre offerte.

Vedi anche:

Per ricevere maggiori informazioni su offerte per un target di famiglie con bambini, per la notte di Capodanno a Trento e zone vicine, contattaci tramite il form presente in fondo a questa pagina.

Volete che i vostri bimbi trascorrano un Natale o un Capodanno come se fossero in un libro o in un cartone animato di Natale? Trento è la città che fa per voi. Il capoluogo trentino, situato nella valle del fiume Adige, offre una vasta gamma di esperienze magiche per i più grandi e i più piccini con cui inaugurare il nuovo anno tra botti e cioccolate.

Tra le meravigliose architetture religiose, i castelli, i mercatini di Natale e le mostre d’arte, Trento vi saprà sorprendere e appassionare. Una volta scelto dove soggiornare, se in un magico cottage di periferia o in un appartamento in centro, vi resterà solo scegliere l’itinerario più adatto a voi.

Cosa visitare per Natale e Capodanno a Trento e provincia?

Se sceglierete questa meta per le vostre vacanze invernali la prima tappa sicura di raggiungere con i vostri piccini sono i mercatini di Natale. Una peculiarità di Trento è quella di non avere solo un luogo in cui si allestiscono queste piccole botteghe ma ve ne sono molti sparsi nei dintorni.

La prima fermata del tour natalizio sono i mercatini di piazza Fiera e piazza Battisti, qui potrete anche visitare il villaggio di Babbo Natale che allestiscono ogni anno e che è possibile visitare su un trenino panoramico. Le parole magiche della zona sono bambini, luce e divertimento qui vi sembrerà di essere al Polo Nord.

La seconda fermata del tour natalizio è quella dei mercatini di Magnifico in Val di Fassa che si tiene nei giardini dell’antico Palazzo della città. Qui potrete passeggiare per un giardino incantato, illuminato da candele e animato da spettacoli a tema.

La terza fermata del tour natalizio dovrà essere obbligatoriamente al mercatino di Natale Asburgico a Levico Terme in cui oltre a far divertire i più piccoli potrete degustare leccornie locali preparate secondo la tradizione.

Infine, non può mancare un salto alla casa di Babbo Natale.

Quali sono gli itinerari divertenti per famiglie con bambini a Trento e provincia?

Se non siete del luogo vi sembrerà strano sentire che vi consigliamo il giro al sass, nella forma dialettale del luogo questo termine significa “fare una vasca”, vi si suggerisce, in realtà, un giro nel centro storico della città tra via Roma, via Oss Mazzaurana, Piazza Battisti, via del Simonio e ancora via Orsola, piazza Pasi, resterete a bocca aperta sollevando gli occhi alle bellezze di queste zone. Lungo questo itinerario potrete vedere il Duomo, la fonata del Nettuno e le affrescate che circondano la piazza. Nei dintorni vi è anche la Galleria Civica che offre mostre e attività per famiglie.

Vi si consiglia anche una visita al Muse che non è solo un semplice museo, qui vi aspetteranno mostre interattive e un percorso espositivo ricco di attività divertenti da fare insieme. Imperdibile è il Castello del buonconsiglio tra le cui mura potrete ammirare il Ciclo dei mesi, uno dei più affascinanti cicli pittorici di tema profano del tardo Medioevo.

Quali sono gli itinerari culturali per famiglie con bambini a Trento e provincia?

Se siete amanti della cultura e volete trasmettere questa passione ai vostri figli potrete visitare il Museo Diocesano Tridentino situato a piazza Duomo dove potrete mirare oggetti della tradizione cristiana; potrete poi visitare il Museo storico le gallerie presso piazza Piedicastello dove ammirerete le cronache della storia della città.

Vi consigliamo anche, oltre la visita al museo delle scienze dove organizzano molteplici attività per i più piccoli, lo Spazio archeologico sotterraneo dove passeggerete per il sottosuolo del posto e scoprirete le fondamenta della città e la storia su cui si erge.

Quali sono gli itinerari paesaggistici e naturali per famiglie a Trento e provincia?

Per avere una visuale mozzafiato di Trento vi si consiglia di prendere la funivia di Sardagna che parte da lung’Adige e giunge sino a Sardagna. Una volta giunti al capolinea potrete mirare la città dall’alto da quella che i trentini chiamano la busa dei orsi, chiamata così perché, negli anni Ottanta venivano ospitati qui dei plantigradi, ovvero una struttura a gradoni in acciaio, sospesa, che funge da piccolo teatro all’aperto con 80 posti a sedere. Una vera “gabbia” sospesa nel vuoto che vale una visita e anche un selfie. 

Vi consigliamo, infine, una passeggiata a monte bondone. Si tratta della montagna della città, ovvero la vetta più facilmente raggiungibile in auto. Qui potrete visitare anche la terrazza delle stelle e il giardino botanico alpino.

Passare il Capodanno qui vi aiuterà a rafforzare il vostro legame attraverso attività che coinvolgeranno voi e i vostri figli e che vi permetteranno di spegnere le tecnologie e di iniziare il nuovo anno tra cioccolata calda, spensieratezza e amore familiare.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
7056
back to top